Cerca

Arcoda è partner

Con questo sistema guidare sul giro assegnato è più facile!

Scopri Navi, la soluzione Arcoda per la navigazione sui giri di raccolta.

Arcoda Navi vi permetterà di semplificare la gestione dei servizi di raccolta rifiuti, facilitando il conducente nel seguire correttamente il giro previsto. Con uno smartphone o tablet posizionato in cabina e una apposita app, il conducente sarà guidato sul giro di raccolta rifiuti ottimale grazie all’indicazione sul display della rotta corretta. In abbinamento con Arcoda Sat potrete inoltre localizzare i mezzi di raccolta e memorizzare i giri effettivamente svolti.

Scopri Navi, la soluzione Arcoda per la navigazione sui giri di raccolta.

Arcoda Navi vi permetterà di semplificare la gestione dei servizi di raccolta rifiuti, facilitando il conducente nel seguire correttamente il giro previsto. Con uno smartphone o tablet posizionato in cabina e una apposita app, il conducente sarà guidato sul giro di raccolta rifiuti ottimale grazie all’indicazione sul display della rotta corretta. In abbinamento con Arcoda Sat potrete inoltre localizzare i mezzi di raccolta e memorizzare i giri effettivamente svolti.

Quali benefici otterrete con l'app per la navigazione sui giri di raccolta rifiuti?

  • Risparmio e minor impatto ambientale – Riduzione dei chilometri percorsi dai mezzi di raccolta grazie all’esecuzione del giro ottimale,  anche se compiuto da personale non ancora esperto. Meno chilometri, meno carburante, meno manutenzione.

  • Supporto al conducente – Facilitazione del lavoro del personale di bordo

  • Addestramento – Riduzione dei tempi e dei costi di addestramento del nuovo personale

  • Consuntivazione e miglioramento – In sinergia con Arcoda Sat, rendicontazione automatica del servizio svolto, anche per verificare il rispetto dei giri ottimali progettati e migliorarli di continuo in base alle criticità riscontrate nella loro effettuazione.

Arcoda Navi, la soluzione facile da usare per la navigazione assistita sul giro di raccolta rifiuti.

Arcoda Navi è l’app che abbiamo appositamente sviluppato per guidare i conducenti che operano nella raccolta dei rifiuti. L’applicazione mostra sullo schermo del tablet o smartphone di bordo i giri di raccolta da seguire (giri di riferimento), già predisposti e ottimizzati. Nello svolgimento delle attività previste, il conducente sarà facilitato perché navigherà sul percorso di raccolta semplicemente seguendo l’itinerario visualizzato sullo schermo, in modo simile ad un navigatore stradale.

 

Navi e Sat per integrare la navigazione sul giro con localizzazione dei mezzi di raccolta e la storicizzazione dei percorsi effettuati

Integrando Navi in Arcoda Sat, inoltre, si potranno anche tracciare in tempo reale i mezzi di raccolta, mostrandoli sulla mappa e memorizzando in cloud i giri effettivamente svolti, per verificare se si sono discostati da quelli previsti!

Come avviene la progettazione dei giri di raccolta di riferimento?

Sono disponibili tre modalità. A seconda delle esigenze, ciascuna di esse può prevedere o meno una successiva ulteriore modellazione del percorso.

  • Dallo storico tracciati di Sat – Dall’archivio storico dei percorsi sul portale web si sceglie un giro già effettuato e, se necessario, lo si modella.

  • Importazione da portale web – Tramite un apposito portale web (o tramite Arcoda Sat) si importa un file Google Earth (kml o kmz) oppure un file shape e poi, se necessario, lo si modella.

  • Dal pianificatore viaggi di Sat – Chi utilizza Sat potrà costruire un giro con il pianificatore viaggi ed eventualmente rimodellarlo.
Navigazione sui giri di raccolta - Sorgenti dei giri ottimali
Navigazione assistita sul giro di raccolta rifiuti - Archivio giri di riferimento

Come vengono assegnati i giri di riferimento? Come fa l’autista a prendere in carico un giro di raccolta?

L’assegnazione e la presa in carico del giro di raccolta rifiuti di riferimento possono avvenire secondo queste modalità:

  • Scelta da elenco giri – L’autista sceglie il proprio giro di riferimento da un elenco mostrato sul tablet. Automaticamente grazie agli ordini di lavoro provenienti da

  • Arcoda Smart – Grazie a questo tool per la gestione degli ordini di lavoro, nativamente integrabile in Sat, l’autista troverà sul tablet o sullo smartphone di bordo – già preimpostato – il giro di riferimento di sua competenza.

  • Integrazione con Ecos4Utility – L’integrazione con gli ordini di servizio Ecos4Utility di ambiente.it farà sì che l’autista si trovi già preimpostato il giro di sua competenza sul display in cabina, semplificando l’operatività quotidiana.

Come avviene la navigazione sul giro di riferimento?

  • Il conducente naviga sul giro di raccolta di riferimento seguendo la traccia mostrata sul dispositivo. Una apposita barra di progressione lo informa sullo stato di avanzamento del lavoro. Inoltre, gli allontanamenti dal percorso prestabilito (fuori rotta) vengono notificati all’autista.

  • Il mezzo di raccolta è dotato di un localizzatore satellitare, che invia continuamente la propria posizione al sistema in cloud. In questo modo il personale addetto alla supervisione può vedere la posizione in tempo reale del camion.

  • Il sistema, ai fini di analisi e rendicontazione, archivia automaticamente il giro effettuato; ciò permette di stabilire con esattezza dove e quando ciascun mezzo è passato.
Navigazione assistita sul giro di raccolta rifiuti - Dal territorio al back office
Schema di funzionamento del sistema per la navigazione sui giri di raccolta rifiuti

Come è fatta la soluzione per i giri di raccolta? Quali sono le sue componenti?

Il portale web per il back office

Il portale web di Arcoda Sat, disponibile in cloud e quindi senza richiedere alcuna installazione di software sui vostri server, permette la creazione dei giri di riferimento e la loro messa a disposizione. Sempre con Arcoda Sat sarà possibile vedere in tempo reale la posizione dei veicoli e interrogare il sistema ai fini di analisi e rendicontazione.

I kit di bordo per i mezzi di raccolta

Il kit di bordo permette ai mezzi di raccolta di partecipare al sistema. Esso consiste in una piccola apparecchiatura di localizzazione satellitare (GPS) e in un tablet o smartphone, da posizionare in cabina di guida, sul quale è installata l’app “Arcoda Navi”.