Cerca

​Aree virtuali e localizzazione flotte aziendali: la carta vincente

I POI (poligoni di interesse) nella localizzazione satellitare delle flotte aziendali
Scopri la potenza delle aree attive nella localizzazione della tua flotta aziendale. Crea automatismi e tieni tutto sotto controllo. Senza fatica!

Cosa c’entra la localizzazione flotte aziendali con l’automazione nella gestione della tua azienda? Sfruttando POI rendi la localizzazione GPS della flotta aziendale ancora più utile! I “POI”, per gli utenti di Arcoda Sat, sono i poligoni di interesse. Si tratta di aree virtuali che possono essere liberamente disegnate sulla mappa. Una volta disegnata un’area, le si assegna un nome che aiuti a ricordarne il significato (sede di un cliente, cantiere, deposito di veicoli ecc.). Nel caso di attività molto articolate, i POI possono essere numerosi. Non resta che aggiungere regole alle aree così create!

Nella localizzazione delle flotte aziendali, in che modo i “POI” ci aiutano nella gestione delle attività sul territorio?

I POI operano in stretta sinergia con la localizzazione satellitare dei veicoli. Queste aree attive si prestano ad una molteplicità di usi, e – in base alla posizione GPS dei veicoli – possono innescare automatismi più o meno complessi a seconda delle vostre esigenze. Ad esempio, è possibile costruire dei report automatici basati su di un POI e sui veicoli che vi sostano. Potrebbe essere il caso di una azienda commerciale che vuole ottenere statistiche sulle visite presso un cliente in ciascun mese. Oppure, un POI potrebbe essere l’elemento che fa scaturire una notifica o un allarme nel caso in cui venga disegnato per proteggere la propria flotta dai furti o dagli utilizzi in orari non consentiti. In questo caso si potrebbe attivare una regola per la quale si viene avvisati se un veicolo esce da un POI in una determinata fascia oraria. Oppure un POI potrebbe essere utilizzato per avvisare un imprenditore edile sull’orario di arrivo della forza lavoro in un cantiere, o per preallertare un centro logistico sull’imminente arrivo di un camion. Le possibilità di combinare localizzazione flotta aziendale e aree attive sono infinite. Basta scegliere Arcoda Sat, il software più potente e professionale!

Alcuni esempi di correlazione tra tracciamento GPS dei veicoli e aree virtuali sulla mappa (POI)

Le possibilità di sfruttare i POI dipendono dal settore di attività di ciascuna azienda, e sono innumerevoli. Ecco alcuni alcuni esempi.

Localizza la tua flotta con Sat e ottieni report automatici sulle visite che la tua forza commerciale effettua presso un cliente

Ti sarà sufficiente disegnare dei POI in corrispondenza delle sedi dei tuoi clienti ed attivare le regole per ottenere automaticamente dei report periodici (o degli avvisi istantanei) sulle visite che la vostra forza commerciale ha effettuato presso ciascuno di essi. In questo modo potrai monitorare la frequenza delle visite ai tuoi clienti e migliorare le strategie gestionali.

Traccia con il GPS i veicoli e registra gli orari di ingresso e di uscita da un’area di cantiere

Disegna dei POI in corrispondenza dei cantieri che volete tenere monitorati, assegna loro delle etichette, attiva le regole e avrai a disposizione dei report automatici o degli avvisi immediati che ti informeranno sugli orari di arrivo e di abbandono dell’area.

Introduci con Sat il monitoraggio GPS dei mezzi aziendali per rendicontare facilmente le attività in economia svolte nei confronti di un cliente

Il monitoraggio degli orari di ingresso e di uscita da un’area può essere un valido strumento di supporto per il computo delle attività svolte e la relativa fatturazione. Anche in questo caso ti sarà sufficiente disegnare un perimetro virtuale sul luogo di intervento, assegnarvi una etichetta e decidere le regole da applicare. Grazie alla localizzazione GPS dei tuoi mezzi otterrai report automatici che attestano l’arrivo presso un cliente della tua forza lavoro, e il momento di abbandono dell’area.

Usa i POI, traccia con Sat i tuoi veicoli e ricevi automaticamente informazioni sull’imminente arrivo di un mezzo

Supponiamo di voler essere avvisati con anticipo quando un mezzo della nostra flotta sta tornando al deposito, in modo da poter predisporre lo scarico del veicolo e il relativo ricovero. Sarà sufficiente disegnare un POI di ampiezza congrua in relazione al tempo di preavviso voluto e applicarvi la regola voluta. Riceveremo una notifica non appena il mezzo è entrato nel POI da noi predisposto.

Tracciamento GPS dei mezzi e verifica degli ingressi nelle aree a pagamento

Definendo degli appositi POI in corrispondenza di specifiche aree con accesso a pagamento o limitato (ad esempio, ZTL) e tracciando con il GPS la flotta, si potranno riscontrare addebiti ed eventuali sanzioni.

Acquisire svuotamenti presso le isole ecologiche o l’esecuzione di altri lavori

Circoscrivendo le isole ecologiche e correlando adeguatamente i dati di telemetria e tracciando con il GPS i mezzi di raccolta, si potrà  registrare automaticamente l’effettuazione di svuotamenti o l’esecuzione di lavori.

Riscontro della correttezza di tariffazioni e indennità grazie alla localizzazione GPS della tua flotta aziendale

Grazie ai POI in combinazione con la localizzazione delle flotte aziendali, si potrà riscontrare in modo automatizzato la correttezza di tariffazioni e indennità (ad esempio, soste fuori provincia o soste in provincia)

Uno strumento flessibile per tutte le esigenze

Come si ricava facilmente da quanto scritto, i POI di Arcoda Sat sono uno strumento molto flessibile, che potrete sfruttare per automatizzare al meglio specifici aspetti della vostra gestione.

Con i POI di Arcoda Sat, certezza dei dati, velocità e risparmio sono a portata di mano!

Condividi il post

Altre news

Contattatemi!

Saremo lieti di telefonarti in orario d’ufficio per darti tutte le informazioni su Arcoda Sat. Oppure, se preferisci, chiama tu al numero
+39 0461 192 01 44